Cantalupo Ligure

Pg, confermare condanna 10 mesi Belsit

Il sostituto procuratore generale Luigi Cavadini Lenuzza ha chiesto la conferma della condanna per Francesco Belsito, ex tesoriere della Lega Nord, a dieci mesi di reclusione nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta evasione fiscale di due milioni di euro per gli investimenti offshore a Cipro e in Tanzania. Belsito, difeso dall'avvocato Rinaldo Romanelli, in primo grado era stato assolto dall'accusa di evasione fiscale mentre i giudici avevano ritenuto sussistente l'accusa di omessa dichiarazione di circa un milione di euro condannandolo a 10 mesi di reclusione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie